Zocca contro PGS Smile

Il giorno 12 marzo 2017 si è tenuto un grande incontro per la Prima Categoria, girone D, del campionato dilettanti dell’Emilia Romagna. Si tratta della partita che ha visto confrontarsi lo Zocca con la capolista, la squadra del PGS Smile, gara che si è dimostrata molto accesa fin dal primo minuto nonostante lo Zocca si trovasse assai più in basso in classifica. I bianco viola non hanno voluto fare alcuna concessione e hanno combattuto coraggiosamente contro gli avversari, che però si sono dimostrati davvero troppo forti. D’altro canto erano molti i punti di differenza tra le due squadre e già da subito era evidente l’impossibilità matematica, da parte dello Zocca, di raggiungere il PGS Smile. Ecco le formazioni che sono scese in campo. Lo Zocca ha schierato Muratori, Sula, Mohamed S., Monari, Roncaglia, Orsini (sostituito all’87′ da Taqa) , Leonelli, Arhin (sostituito al 47′ da Tabacchi), Sultafa (sostituito al 55′ da Rubini), Nespolo e Masiello; in panchina sono rimati a disposizione Mantello, Giusti, Dalloli e Bagnaroli. Il PGS Smile ha invece schierato Abate, Cantacesso, Pattuzzi (sostituito al 70′ da Tazzioli), Grimaldi, Bosi, Gibellini N. (sostituito al 75′ da Pederzoli R.) , Bozzani, Ferrari (sostituito al 50′ da Piccinini), Sghedoni, Giovanardi, Gibellini L.; sono stati convocati anche per essere pronti alle sostituzioni Terminio, Pellesi, Aprile e Gibellini M. La squadra del PGS Smile è allenata da Antonio Palladino. La partita è iniziata nei tempi regolari, e subito le due formazioni in campo hanno dimostrato di essere molto agguerrite e di essere determinate a dare battaglia, tanto che dopo nemmeno cinque minuti di gioco il risultato era già di 1 a 1. La prima squadra a violare la porta avversaria è stata quella dello Zocca, grazie ad un’azione fulminea di Sultafa che ha aggirato la difesa di Bosi ed ha aperto la partita con il primo goal. Il PGS Smile però non è rimasto a guardare e pochi minuti dopo, al 4’, è riuscito a ristabilire la parità grazie al tiro di Bozzani. Da questo momento in poi, purtroppo, lo Zocca, nonostante il guizzo iniziale non è riuscito a recuperare lo stesso ritmo e ha iniziato a subire l’attacco dei giocatori del PGS Smile che hanno iniziato letteralmente a tartassare la porta dello Zocca. Al 14’ il pareggio si è trasformato in un vantaggio del PGS Smile grazie ad un goal di Gibellini L. Sempre all’interno del primo tempo, Sghedoni è riuscito a portare il vantaggio della sua squadra di tre goal ad uno al 35’, con un colpo di testa che ha centrato la rete dello Zocca. Il primo tempo si è concluso quindi con un risultato i 3 reti contro una sola per lo Zocca; dopo la pausa il secondo tempo non ha offerto grandi emozioni. Infatti entrambe le squadre sembravano giocare di rimessa, e lo Zocca non ha tentato alcuna azione concreta per cercare di cambiare le cose. La partita al fischio finale si è chiusa con lo stesso risultato, 3-1 per il PGS Smile. Il PGS Smile quindi è volata ancora più in alto in cima alla classifica con un totale di 53 punti e 16 partite vinte; lo Zocca invece continua a languire tra le ultime classificate con soli 26 punti. Sotto di lei ci sono solo il Colombaro, il Calcarasamoggia e l’Albinea, mentre un passetto più avanti, con 27 punti, c’è l’F.C. Savignano. Ormai è praticamente certo che l’FC Zocca dovrà partecipare ai play out.